dietoterapia

  • Mentre l’OMS raccomanda di tenersi al di sotto della soglia dei 5 gr di sale al giorno, gli uomini italiani ne consumano ben 12 gr, mentre le donne 9 gr. Persino gli ipertesi ci danno dentro con la saliera: il loro consumo è appena inferiore di un grammo alla media di chi non ha problemi con la pressione.

     

    Dott.sa Federica Scali


  • Molti studi scientifici hanno ormai ampiamente dimostrato come la frutta oleosa sia un ottimo alleato nel ridurre il rischio di sviluppare malattie cardiovascolari e coronariche, nel salvaguardare la salute del cuore, abbassare i livelli di colesterolo “cattivo” (LDL) e favorire l’aumento del colesterolo “buono” (HDL).

     

    Dott.sa Federica Scali